Carrello

Customer Login

Lost password? Register

View your shopping cart

Blog

Perché anche solo un fiocco di neve può fare notizia

Non si dimentica facilmente la clamorosa nevicata di febbraio a Roma. E’ forse per questo che le presentazioni del libro di Massimo Pecci, “Dalla parte della neve. La mia storia di fiocco di neve al centro dell’Italia”, riscuotono successo, di critica e di pubblico, come si diceva un tempo.

E alla fine degli incontri (l’ultimo nel teatro della parrocchia di san Luigi di Montfort a Monte Mario con la presenza di circa 60 persone) oltre il piacere di una bella chiacchierata, resta la netta percezione di aver imparato qualcosa, di aver cambiato idea su un fenomeno della natura che non è solo gioco di bimbi o, peggio, fastidio per la mobilità: è una risorsa preziosa e purtroppo sempre più scarsa per il nostro Pianeta assetato d’acqua.

E così che Ilio Grassilli nel sito http://www.giovanemontagna.org/recensioni_view.asp?id=72 conclude la recensione scrivendo: “È un libro di cui non esito a suggerire la lettura. Il ricavato delle vendite è totalmente destinato a supportare l’impegno della onlus “Casa di Andrea” nell’offrire ospitalità a bambini (e loro mamme) che giungono a Roma per curare mali devastanti. Ne erano presenti tanti, in quella struttura, il giorno 22 dicem- bre 2011 alla presentazione del libro. L’autore lo ha dedicato alla sua mamma e all’amico Paolo Giuntella (morto nel 2008), giornalista della Rai e scrittore, che ha la- sciato ai figli questa illuminata regola di vita: «I privilegi ricevuti vanno restituiti».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.