Carrello

Le collane

Noi, nel nostro piccolo.

I titoli di Altrimedia rimandano a collane ben definite nell’ambito di un progetto editoriale che nella cura e nella promozione della cultura, nella sua accezione più ampia, trova la sua migliore espressione. L’attenzione al territorio (le collane Per il territorio ed Eumenidi sono un esempio) è  il punto di partenza, lo stimolo dell’avventura editoriale, ma nel tempo questa attenzione si è arricchita di tanti spazi. Oggi ci sono 14 collane e nuove idee in divenire, uno scenario articolato dove trovano spazio diversi progetti: dall’impegno sui temi sensibili (Tempi moderni) e sui patrimoni artistici (Cataloghi d’arte), all’approfondimento dell’antropologia (Walking the line), alla riflessione sul Sud (Le podoliche), passando per la narrativa (I narratori) ma senza dimenticare le tematiche dell’ambiente e delle sue risorse (Tutta la terra abitata). Insomma, molto altro ancora aspetta di essere tirato fuori dai nostri cassetti e portato sulle vostre scrivanie! Essere editori non è facile: noi, nel nostro “piccolo”, ci stiamo provando.

I NARRATORI

“I Narratori” è una collana dedicata a nuovi talenti della narrativa contemporanea, autori dallo stile fresco e avvincente che propongono storie, racconti e romanzi originali e talvolta inattesi e che trovano uno spazio non scontato nel panorama editoriale italiano.

I POETI

Raccoglie le testimonianze di una poesia che apre nuove prospettive linguistiche e ritmiche, a volte contravvenendo a comode regole in uso nel “sistema comune”, giocando con metafore e semantica “I Poeti” percorrono un sentiero ricco di suggestioni tra il sé e l’altro.

I SAGGISTI

Saggi, studi e ricerche che si presentano quali strumenti di conoscenza delle tematiche più svariate. Opere da apprezzare per il rigore metodologico e la qualità dello stile. “I saggisti” si presentano come una vera e propria collana al servizio dell’approfondimento scientifico e non.

Gen/Z

Li hanno etichettati, analizzati, sono un caso di studio: ma è tutta un’altra cosa ascoltarli, lasciarli parlare, far buttar fuori le loro emozioni, il loro vissuto, sogni e speranze. La Generazione Z, i ragazzi nati fra la seconda metà degli anni ‘90 e il 2010, è piena di sfaccettature, bisogna scoprirla, entrarci senza limitarsi a osservarla. Ne fanno parte i post Millennials, abituati fin da piccoli al virtuale e a un “online” costante, i cosiddetti “nativi digitali”, immersi in un mondo global e multiculturale, paladini dei diritti.
È a loro che dà voce la collana Gen/Z di Altrimedia Edizioni, romanzi e racconti scritti dai protagonisti, ritratti veri di una realtà che può finalmente essere compresa nella sua interezza, con chiaroscuri e aspettative di ragazze e ragazzi che sono il nostro futuro, dandoci la possibilità di avvicinarci e vivere un po’ quelle esperienze.

COSÌ È LA VITA

Situazioni paradossali, equivoci, giornate “no” che, ricordate nel tempo, svelano un lato sorprendentemente ironico: basta poco per trasformare il quotidiano in una divertente sitcom, possono essere flash della routine di tutti noi, quelli con una vena tragicomica che riescono a far ridere di pancia, malgrado le premesse tutt’altro che incoraggianti. È su questo che si basa la collana “Così è la vita” di Altrimedia Edizioni: sguardi disincantati sul nostro presente che fanno sorridere mettendo in luce imbarazzi, imprevisti ed eventi dagli effetti spiazzanti. “Così è la vita” è nata un po’ per contrastare le incertezze e le incognite della nostra epoca che certo non contribuiscono a rasserenarci, un po’ per regalarci attimi di sana evasione abbandonandoci alla leggerezza.

VISUAL STUDIES

L’esperienza estetica, da sempre oggetto di studio della psicologia cognitiva, è diventata in questi ultimi anni terreno fertile per le indagini sul cervello: le arti visive, in particolare, hanno offerto ai neuroscienziati nuovi spunti per le loro ricerche; viceversa le moderne tecnologie di brain imaging hanno validato alcuni degli assunti delle vecchie teorie estetiche. Questa nuova collana con comitato scientifico diretto da Maristella Trombetta, si propone di scandagliare, sulla base di intuizioni teoriche riscontrabili nella produzione filosofica, pedagogica e letteraria occidentale, i processi che innescano e regolano l’attività immaginativa per comprendere sia le motivazioni che spiegano il perché del piacere dell’immaginare che come questi processi possano essere funzionali a nuove forme di fruizione o apprendimento.

I componenti del Comitato scientifico sono: Maristella Trombetta, Lorella Bosco, Carlo Fusca, Barbara Missana e Saverio Simi de Burgis

I MANUALI

Un pratico e agile formato quadrato pensato come strumento ideale per fare da guida. “I Manuali” rispondono alla doppia esigenza di fornire risposte ai principianti e tecniche per esercitarsi a padroneggiare la materia, ma anche approfondimenti utili e spunti di riflessione per i più per esperti. Le informazioni tecniche e pratiche li rendono un buon compromesso tra un manuale e un libro da gustare.

GLI SPECIALI

Una non-collana, raccolta di contributi importanti e prestigiosi  in campi e con sensibilità e competenze diverse, non altrimenti collocabili in altri contesti senza sminuirne il peso specifico. Un contenitore per valorizzare
opere di notevole interesse, capaci di offrire idee e spunti nuovi, anche e soprattutto quando non possono diventare una “serie”.

GENERAZIONE DI FENOMENI

“Generazioni di fenomeni” è la collana dedicata ai talenti dello sport che hanno fatto la differenza per il nostro Sud in contesti nazionali e internazionali. Esempi di eccellenza che hanno portato l’Italia in giro per il Mondo.

FANTASTICA

“Fantastica” è la collana di Altrimedia dedicata al mondo del fantastico. Il fantasy è un luogo dove si mescolano diversi generi narrativi che vanno dal romanzo gotico, alla fantascienza, passando attraverso la fiaba, il mito, l’avventura. Qui l’immaginazione diventa regista di storie che, anche prendendo spunto da esperienze quotidiane, attraverso invenzioni tecnologiche futuribili, magia o altri espedienti “soprannaturali” sorprendono sempre il pubblico.

PHILOlab

In un’epoca come la nostra dove tutto è imperniato sul capitalismo, sulla velocità, sull’apparenza è quanto mai necessario fermarsi a riflettere sulle discrasie che questo porta con sé. L’epoca smart ha purtroppo anche risvolti poco edificanti per l’uomo. Da qui, l’opportunità di riappropriarsi di alcuni concetti filosofici calandoli nella contemporaneità. Proprio quando ogni cosa, attorno a noi, corre nel nome dell’efficienza, del risultato, del “produrre” fine a se stesso è indispensabile fermarsi a riflettere. È l’invito della collana PHILOLab di Altrimedia che, partendo dall’importanza di tornare a misurarsi con “questioni di coscienza” le affronta a tutto tondo, iniziando dalla filosofia e attingendo, poi, da ogni disciplina utile, perché anche un verso di una canzone di Caparezza può essere illuminante come un principio di Aristotele, anche la trama di un film di Luc e Jean-Pierre Dardenne può essere utile come una teoria di Freud.

PAESAGGI DELL'UOMO

Questa collana è dedicata ai paesaggi custoditi dalle immagini. Scatti, illustrazioni, quadri, sculture e non solo. Materia ideale per raccontare le mille storie di questa e altre generazioni, di queste e altre emozioni i paesaggi sono la voce della nostra società.

TUTTA LA TERRA ABITATA

Riduzione delle risorse disponibili, avanzamento dei deserti, estinzione di centinaia di specie animali e vegetali, riscaldamento del pianeta: l‘uomo ha il potere di decidere se la Terra debba continuare a rimanere un luogo abitabile e abitato. Accrescere la conoscenza, la sensibilità e la consapevolezza nei confronti di questi temi, ristabilire un senso di solidarietà e di rispetto nei confronti del nostro pianeta e delle creature che lo popolano, rappresentano gli obiettivi e le coordinate entro le quali si sviluppa il progetto editoriale di una collana in grado di coniugare un rigoroso approccio scientifico e una capacità di raccontare la “tutta la terra abitata” al grande pubblico.

ARCHEO
COMUNICAZIONE

La collana intende raccogliere esperimenti di narrazione archeologica trasparente, collegata alla story-telling, intesa come racconto a viva voce di suggestioni ed emozioni dei protagonisti archeologi che ha l’obiettivo antico dell’empatia. Un progetto attento alla divulgazione e, al contempo, all’esercizio di una fondamentale qualità umana. In una direzionalità biunivoca.

TEMPI MODERNI

Una finestra sul mondo, un occhio attento per capire cosa sta accadendo alla nostra società contemporanea, quali sono le trasformazioni in corso e verso dove stiamo andando. Nelle pieghe dei fatti, nella lettura dei fenomeni, dei numeri e delle dinamiche, autori e studiosi cercano di raccontare e illustrare presente e futuro.
Con un linguaggio che non sia solo per addetti ai lavori, per esperti, ma senza neppure cadere nella trappola di una banalizzazione che alla fine lascia il lettore così come era partito. Quando invece il viaggio nella complessità di questi Tempi moderni richiede sempre un orizzonte lungo, la pazienza di chi legge senza fretta e gli strumenti adatti.

PAESAGGI RACCONTATI

La Collana Paesaggi Raccontati nasce sulla scia dell’omonimo progetto dedicato alla narrazione dei territori che Diótima, società proprietaria del marchio Altrimedia Edizioni, ha realizzato assieme ad altri partner di livello internazionale, con l’intento di narrare i territori attraverso diverse tecniche narrative: scrittura, ma anche tecniche pittoriche ispirate ai carnet des voyages, foto e video reportage.
La collana intende proporre testi innovativi, dove la narrazione dei luoghi non è solo descrittiva ma si imbeve di storie, di racconti, di gente.

GUIDE DEL TERRITORIO

Un’idea editoriale che risponde a esigenze di più ampia funzionalità, praticità e completezza senza trascurare la qualità degli approfondimenti. Uno strumento di facile consultazione che coniuga la bellezza delle immagini con descrizione esaurienti dei luoghi e dei monumenti indicati fornendo itinerari e diversi livelli di consultazione.

QUADERNI

Questa collana, con un formato e una foliazione agili, intende porsi quale strumento a servizio della conoscenza “veloce”. Un vero e proprio quaderno dove ritrovare notizie, spesso poco note se non addirittura sconosciute, che approfondiscono tematiche attinenti al patrimonio culturale italiano.

WALKING ON THE LINE

Collana di antropologia a cura di Francesco Marano. Nella contemporaneità l’antropologia si configura come un campo in cui si incrociano discipline e pratiche diverse. Anche con le sue recenti aperture verso i linguaggi dell’arte e percorrendo piste di ricerca inconsuete, sta diventando disciplina ibrida e meticciante, catalizzatrice di connessioni fra saperi differenti, senza rinunciare alla sua tradizione scientifica. Sensibile a queste dinamiche transdisciplinari, la collana pubblica studi e ricerche in cui l’antropologia si occupa non soltanto di temi consolidati all’interno della sua storia disciplinare, ma anche di fieldwork sperimentali intrecciando punti di vista e dialogando con altre prospettive di ricerca.

Nel comitato scientifico:

Francesco Careri (Università di Roma Tre)
Vincenzo Esposito (Università di Salerno)
Eugenio Imbriani (Università del Salento)
Franco Lai (Università di Sassari)
Ferdinando Mirizzi (Università della Basilicata)
Felice Tiragallo (Università di Cagliari)

CATALOGHI D'ARTE

I capolavori artistici di Matera contribuiscono a delineare l’identità del territorio lucano e ad accrescerne il prestigio. Per questa ragione Altrimedia edizioni ha voluto dedicare un’intera collana ai Cataloghi d’arte. I volumi della collana si caratterizzano, oltre che per la qualità e il pregio dei materiali, anche per la loro utilità; proponendosi come strumento di lavoro, offrono un valido supporto allo studio e all’insegnamento.

ORIGINI

La ragione e il senso di un luogo si delineano nella storia. Per raccontarli sono necessari ricostruzioni, passione e certosino studio che non mancano di coltivare approfondimenti rigorosi. Contributi importanti che tracciano all’indietro la genealogia di un percorso, arrivando a definirne le origini.

A SUD DELLA STORIA

Spesso la Storia sacrifica i fatti e i personaggi cosiddetti minori. Ma è proprio la storia minore, come ha insegnato Jaques Le Goffe, con quella sua attenzione alla vita di tutti i giorni, a particolari apparentemente insignificanti e agli uomini “comuni” a restituirci elementi chiave per comprendere la grande storia. La collana “A sud della storia” è il contributo di Altrimedia Edizioni alla “nouvelle histoire”, un popolo di figure e fatti più o meno “sconosciuti” che, in realtà, hanno fatto la storia.

ORDINI E CAVALIERI

Nella storia hanno ricoperto ruoli significativi, assolutamente centrali nel Medioevo, gli ordini e i cavalieri. Veri e propri status che hanno mosso eserciti e cambiato destini già scritti, che hanno sostenuto battaglie e determinato cambiamenti significativi nel nostro paese  e non solo. Altrimedia Edizioni sostiene, nel suo piccolo, il recupero di questa memoria fondamentale per la comprensione dei processi storici e dell’evoluzione della società.

EUMENIDI

La storia di Matera, e in particolare dei suoi rioni più antichi “i Sassi”, rappresenta un capitolo a parte nella storia, già molto travagliata, del Mezzogiorno. Questa collana raccoglie i contributi più importanti e utili a ricostruire il percorso di riabilitazione dei Sassi che da “vergogna del Paese” rinascono come patrimonio Unesco.

LE PODOLICHE

Vengono da lontano e hanno una grande capacità d’adattamento, per se stesse e per le popolazioni che sostentano, raccontando allo stesso tempo della povertà e delle potenzialità dei territori che abitano. Questa collana, come le podoliche, in maniera critica e originale, ha nel Sud il principale riferimento, cercando di trovare una prospettiva di denuncia ma anche di opportunità e sviluppo possibile.

QDB

La storica collana “Quaderni della Biblioteca”, nata dalla esigenza della Provincia di Matera di valorizzare il proprio patrimonio storico, artistico e culturale. Uomini, palazzi e antichi monumenti che hanno reso Matera uno dei siti più prestigiosi patrimonio dell’umanità Unesco.

LIBERO CON-TESTO

Raccoglie testi universitari suddivisi in alcune sotto-collane: universitaria/per gli studi economici aziendali; universitaria/per gli studi demoantropologici; universitaria/per gli studi della storia del Mezzogiorno e dell’Europa Mediterranea.

LE CITTÀ IN TASCA

Alle origini di Altrimedia edizioni, una snella e originale collana di piccole guide in box per andare alla scoperta delle città, e conoscerne i luoghi, i segni, le caratteristiche più nascoste.

ATHENA

Si propone di fornire, accanto ai tradizionali “manuali dei corsi”, strumenti didattici diversi, più duttili e versatili, in grado di rispondere alle esigenze di una formazione che non si svolge più soltanto nelle aule universitarie.
I volumi, realizzati con l’obiettivo di coniugare la leggibilità e la cura con il rigore concettuale, si offrono come piccoli patrimoni efficaci e affidabili a supporto della didattica.

close

Entra a far parte della nostra piccola community!

Ricevi le novità prima di tutti, ottieni sconti esclusivi, scopri contenuti extra. Non invieremo spam o email eccessive, promesso.

Non inviamo spam, promesso! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.