Carrello

Customer Login

Lost password? Register

View your shopping cart

Blog

Dalla parte di tutti. Massimo Pecci porta il suo saggio dentro Regina Coeli.

L’1 luglio 2013, Massimo Pecci, autore de “Dalla parte della neve”, saggio pubblicato da Altrimedia Edizioni e che è stato presentato in tutt’Italia, ha tenuto una partecipata lettura-incontro coi detenuti del carcere romano di Regina Coeli; questo  che pubblichiamo di seguito, è il suo resoconto in vernacolo della Capitale:

Il mio lunedì a Regina Coeli
di Massimo Pecci
Pè sta matina foriporta
discennenno dar Mario Monte
nun pensavo de finì drento
a ‘na combriccola così accorta.
Certo, nun pensavo a le catene…
però stando in gattabuia
lì la gente se stranfuia
e, pensavo, chicceviene?
Ed invece, hai da vede!
che curtura e che attenzione,
gente sveja che nun s’aripone
inzomma, me so’ dovuto d’aricrede…
Da ogni lingua e ogni colore
me so’ visto abbrancicato…
comme mai m’era capitato
zagaiando, semo finiti ar mejo candore.
Sì, la neve fredda che viè dar cielo
– chiariamo subbito pe’ nun esse fraintesi –
e facendo er riassunto de l’urtimi mesi
su li guai della natura squarciamo er velo.
Poi, sempre dell’acqua finimo ner cerchio
che sia trinitario o de natura esempio
e in ‘sti giorni de umano scempio
come er demonio l’omo ce vorebbe mette er coperchio.
Così concludo miei cari fratri
e ve ringrazio pè la carda accojenza
affidando alla nostra accqua ‘na viva speranza
che dalli gnappetti, pe’ la scola, arivi a li patri!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.