Tra saragolla e querce

20,00

“… Io non so come possa essere bello il Paradiso se esiste, ma so che una famiglia felice come questa ne produce l’effetto in terra. E la felicità – io penso – si propaga come un’epidemia, come un buon contagio, creando una marea di sorrisi e leggerezza tutta intorno a noi. Anche se, come tutte le cose, può essere passeggera e a volte preconizzare drammi profondi cosicchè sembra quasi che il creato non possa permetterci di vivere lunghi periodi di continua felicità. Come a dirci che questa terra non è il regno della pace, ne è solo un provvisorio anticipo”.