Isabella di Morra

La memoria di questa giovane poetessa, morta prematuramente, venne riscoperta nel 1903 dopo tre secoli e mezzo di silenzio. Da allora si sono interessati alla sua vita pubblica e privata curiosi e studiosi.

Nel novembre del 1928 Benedetto Croce partì alla volta di Valsinni con l’obiettivo di approfondire la conoscenza riguardo le poesie della Morra.

Proprio dal viaggio dell’illustre filosofo prende avvio il lavoro di Pasquale Montesano. Il suo obiettivo non si limita però a chiarire i misteri sorti attorno alla figura di questa giovane donna colta e sensibile, ma va oltre dando un quadro del luogo e del tempo che videro Isabella protagonista.